Tecniche di memoria: strategie ed esercizi per ricordare ogni cosa

0
278
tecniche di memoria

Esistono diverse strategie ed esercizi per ricordare ogni cosa, che vengono definite tecniche di memoria. Si tratta di trucchi escogitati appositamente per memorizzare rapidamente e senza troppi sforzi. Ecco alcune delle tecniche più efficaci da adottare per memorizzare velocemente.

Come si fa a memorizzare velocemente?

Quante volte ti sei chiesto come ricordare meglio ciò che si studia? Oppure, quante volte devo leggere per memorizzare? Le tecniche di memorizzazione in psicologia sono delle eccellenti strategie per migliorare lo studio e rappresentano un aiuto fondamentale per affrontare senza paura e ansia gli esami. Ma quali sono gli strumenti giusti da acquisire?

Puoi scoprire le tecniche di memorizzazione pdf per apprendere le strategie da adottare per raggiungere il tuo obiettivo. Con le tecniche di memoria pdf puoi avere a disposizione diversi esercizi da svolgere per memorizzare velocemente. Intanto, ecco alcune tecniche di memoria che puoi seguire.

Quali sono le tecniche di memoria?

Ecco alcune delle tante tecniche di memoria che puoi imparare e applicare per migliorare il metodo di studio e apprendere più rapidamente.

Tecniche di memoria: strategie ed esercizi per ricordare ogni cosa

  • Tecnica P.A.V.

Si tratta della tecnica base, che si può applicare senza difficoltà nella vita di tutti i giorni. La P.A.V. prevede che per memorizzare qualunque cosa prima la si deve trasformare in immagine, in quanto il nostro cervello attraverso le immagini memorizza più facilmente le informazioni. L’immagine però deve essere qualcosa che colpisce per poterla ricordare.

  • Sistema della rima

Consiste nel far corrispondere un numero ad ogni parola che fa rima con lo stesso numero. Ad esempio, uno=ognuno; due= ventidue; etc.

  • Mappe mentali

Ottima per studiare e imparare rapidamente, è anche fra le tecniche di memoria per bambini più usate. Questa tecnica si può applicare qualsiasi settore di studio e prevede di partire da un nucleo centrale dal quale si diramano tutti gli altri concetti in sottocategorie. Tutto viene costruito con le parole chiave, cioè quei termini in grado da soli di rappresentare un intero concetto.

Tecniche di memoria e lettura veloce

Esistono degli esercizi mirati per la lettura veloce, delle vere e proprie tecniche che permettono di leggere rapidamente e comprendere il testo letto alla perfezione. Ecco quali sono:

  • Il puntatore

Bisogna scorrere il dito, che fa appunto da puntatore, al di sotto delle parole che si devono leggere, proprio come fanno i bambini quando vanno alla prima elementare.

  • I software

Esistono oggi software di lettura veloce facili da usare come Zap Reader, che prevede di incollare un testo dentro la finestra che si trova sulla home page del sito, poi bisogna settare i parametri di velocità e infine schiacciare play. Altro software valido è anche Tachistoscopio di TrainingCognitivo, un sito italiano che fornisce un tachistoscopio efficiente, molto simile a quelli utilizzati per i disturbi di lettura dei bambini. Infatti, i gestori del sito sono un neuropsicologo e un logopedista.

  • App

Funzionano come i software ma possono essere utilizzate su smartphone e tablet. Fra quelle consigliate vi sono Spreeder, Boba e Acceleread.