Perché nessuno si innamora di me?

0
74
nessuno si innamora di me

Sentirsi amati è uno dei bisogni primari di alcune persone che vivono lunghi periodi da single. Avere un partner che ci consideri importanti è ciò che desideriamo più di ogni altra cosa. Lo si vive con massima gratificazione perché sappiamo di poter condividere tutto con qualcuno che ci farà sentire al sicuro. Ma l’amore nasce in modo spontaneo, arriva e non possiamo pretenderlo a tutti i costi.

Stare sola per molto tempo può portare una donna a mettersi in discussione e raramente in modo costruttivo. Una delle domande più frequenti, infatti, ed errate da porsi è solo una: perché nessuno si innamora di me? E così si mette in crisi la propria tranquillità e soprattutto la propria autostima, pensando di valere meno di altre donne. A quel punto l’equilibrio emotivo che custodiamo dentro di noi salta e non facciamo altro che perdere fiducia in noi.

Nessuno si innamora di me perché non valgo abbastanza? ERRORE

Purtroppo avviare tale meccanismo di pensiero è sbagliato perché ci rende vulnerabili e molto più fragili in modo ingiustificato. La paura che generi dentro di te ti porta a pensare di non essere abbastanza e causa l’incontro di troppe persone sbagliate. Ricorda che le possibilità si presentano continuamente sul nostro percorso, ma le saprai cogliere se vivi con la giusta tranquillità mentale. E’ in quel momento che abbiamo la lucidità per fare una scelta giusta per noi, senza correre il rischio di accettare qualcuno pur di non essere sole. Se ti ripeti di essere sbagliata finirai per adottare un atteggiamento troppo pessimista e ciò che ti spaventa diventerà realtà.

Il meccanismo in questione è prettamente psicologico: quando inizi a credere troppo in una cosa non fai altro che influenzare gli eventi. E questo include direttamente anche le paure! Se non hai ancora trovato una persona che ti ami per come sei e che sappia apprezzare prima di tutto i tuoi difetti e poi i tuoi pregi non c’è da demotivarsi. Vuol dire che non hai ancora fatto il grande incontro. Questa cosa può infastidirti, ma non deve farti perdere fiducia in te. Per ogni cosa c’è un tempo, devi solo saper aspettare il momento giusto, e nel frattempo puoi dedicarti a te e a tutto ciò che ti bello hai da offrire e scoprire.

E’ questione di “innamoramento”

Per capire come sei arrivata allo scomodo quesito di questo approfondimento bisognerebbe capire cosa rappresenti per te l’innamoramento. Come ti senti tu in amore o quando sei amata? Ma amata sul serio e non quando sei convinta di avere una persona che ti ami. Capita di sminuire l’amore che abbiamo vissuto, o magari ricevuto, perché ci si convince che esista qualcosa di ancora più grande che non potremo avere mai. E’ necessario avere un forte senso realistico e pratico: ciò che devi sognare è un sentimento di equilibrio che ti legherà a una persona in modo sano. L’amore sarà quindi reciproco e si presenterà come un processo naturale di crescita fatta insieme. Perché? Bè perché parte da un lavoro introspettivo fatto a livello personale.

Sii determinata, non piangerti addosso e non ricercare freneticamente l’attenzione delle persone. Solo così non ti chiederai più “perché nessuno innamora di me”, ma accoglierai a braccia aperte il tuo vero amore.